QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Brescia, 3mila euro falsi in casa. Arrestato dai carabinieri un tunisino

martedì, 25 ottobre 2016

Brescia – Aveva in casa 3.000 euro falsi. Carabinieri arrestano tunisino. È stato sorpreso con delle mazzette di soldi falsi il malvivente di origini tunisine tratto in arresto ieri dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Brescia.

carabinieri-brescia

I Carabinieri di Brescia hanno scoperto e arrestato un quarantenne di origini tunisine, tossicodipendente e senza fissadimora in Italia, già noto per aver compiuto in passato altre attività delittuose, trovato in possesso di banconote false, in tagli da 50 e 20 euro, per un ammontare complessivo di ben 3.020 euro.

Il soggetto, dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, è stato giudicato stamattina con rito direttissimo ed è attualmente detenuto in carcere.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136