Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Brentonico, morto il pastore romeno ferito da connazionale

venerdì, 15 settembre 2017

Brentonico – Dopo due giorni di agonia è morto all’ospedale Santa Chiara di Trento il pastore rimasto ferito in una lite a malga Susine, a Brentonico (Trento). I due pastori, secondo le prime indagini per motivi futili, hanno litigato e con un attrezzo agricolo il 46enne romeno è stato colpito alla testa. Trasportato all’ospedale Santa Chiara in condizioni disperate è deceduto dopo un paio di giorni per il profondo trauma cranico. I due romeni lavoravano come pastori stagionali alla Malga Susine. I carabinieri indagano ora per omicidio preterintenzionale.Pronto Soccorso ospedale generica 1


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136