Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Breno, i carabinieri del NOR salvano una persona

sabato, 11 giugno 2016

Breno – I militari di Breno salvano una persona sul greto del fiume Oglio.
Un tentativo di suicidio è stato sventato dai carabinieri del Nucleo Operativo del Radiomobile di Breno (Brescia): due militari dell’Arma hanno salvato un operaio in cassa integrazione che aveva deciso di buttarsi nel fiume Oglio. Quando al 112 è arrivata la segnalazione di un passante che raccontava di aver visto un uomo in evidente stato confusionale che sembrava intenzionato a buttarsi nel fiume. Due carabinieri in servizio di pattuglia hanno raggiunto località Calameto a Breno dove hanno trovato l’uomo che sembrava ancora pronto a lanciarsi in acqua. Le parole rassicuranti dei Carabinieri però lo hanno convinto a non fare gesti sconsiderati e, in pochi minuti è stato avvicinato, calmato e accompagnato con un’ambulanza all’ospedale di Esine dove è stato ricoverato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136