QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Brennero a ferro e fuoco per manifestazione di Black bloc e anarchici: feriti tra le forze dell’ordine, decine di fermi

sabato, 7 maggio 2016

Brennero – La manifestazione di black bloc e anarchici contro la chiusura del confine si è trasformata in guerriglia urbana al Brennero, coinvolgendo autostrada e ferrovia e provocando quattro feriti.brennero

I manifestanti hanno attaccato le forze di polizia: feriti 3 carabinieri e un agente. Poi si sono spostati sull’autostrada. La linea ferroviaria è stata bloccata. Successivamente i manifestanti sono stati dispersi. Decine di fermi.

CONDANNA DI KOMPATSCHER
Severa condanna del presidente della Provincia Arno Kompatscher dei violenti scontri verificatisi oggi durante la manifestazione al Brennero.

“Proprio perchè il diritto alla libertà di espressione è un bene inestimabile della nostra società democratica, coloro che oggi al Brennero hanno provocato gli scontri sono da perseguire e punire con tutti i mezzi a disposizione dello stato di diritto”: con queste parole il presidente Arno Kompatscher condanna i violenti disordini verificatisi nel pomeriggio durante la manifestazione al passo italoaustriaco.

“Tocca ora alla politica e agli Stati europei dimostrare che le divergenze sulle modalità di fronteggiare e gestire l’emergenza profughi vanno superate assieme, nel dialogo e nello spirito europeo della cooperazione, e non invece seguendo altre strade. Coloro che provocano il caos e che distruggono con il pretesto della contestazione contro barriere che ancora non esistono, da noi non devono trovare spazio”, conclude Kompatscher.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136