QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Bracconiere bresciano denunciato dalla Forestale in un campeggio di Casateia

venerdì, 19 agosto 2016

Vipiteno – Bracconiere bresciano in vacanza in Alto Adige, scoperto e denunciato dalla Forestale di Vipiteno (Bolzano). Sono state sequestrate tagliole per uccelli posizionate sul tetto del caravan.tagliole caravan

Diverse tagliole per uccelli, posizionate sul tetto di un caravan in un campeggio a Casateia, sono state sequestrate dalla Forestale. Denunciato un bresciano. Le tagliole sul tetto del caravan (Foto Ispettorato forestale)

Ieri due operatori dell’ispettorato forestale di Vipiteno hanno eseguito un controllo su un caravan all’interno del campeggio di Casateia e hanno verificato che sul tetto del mezzo erano state posizionate diverse tagliole con bocconi di pane per attirare gli uccelli. Una volta caduti in trappola – presume la Forestale – i volatili probabilmente sarebbero stati cucinati e consumati durante la vacanza.

Sono state sequestrate 16 tagliole e 2 gabbie per uccelli, rinvenute durante una perquisizione nel camper. Grazie all’intervento della Forestale una persona, proveniente da Lumezzane (Brescia), è stata identificata e denunciata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136