QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Bovegno: cerimonia in ricordo del maresciallo Veronese, morto tragicamente 40 anni fa

lunedì, 23 maggio 2016

Bovegno – Oggi ricorre il 40° anniversario della morte del maresciallo ordinario Amedeo Veronese, all’epoca comandante della stazione carabinieri di Bovegno (Brescia), scomparso tragicamente nell’adempimento del dovere.

Bovegno carabinieri 20

Una morte dovuta alla fuoriuscita di strada del mezzo di servizio in località Aiale di Pezzaze mentre si trovava all’inseguimento di un auto che si era data alla fuga non fermandosi ad un posto di controllo. Sono già trascorsi 40 anni dall’improvvisa scomparsa del Maresciallo ma la popolazione di Bovegno ha ancora vivo il ricordo e l’apprezzamento per quanto fatto dal sottufficiale in favore della comunità.

La figura del maresciallo Veronese è stata ricordata con una messa solenne concelebrata dal parroco di Bovegno, Don Luciano Vitton Mea, alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Bovegno alla presenza della vedova e di alcuni familiari del militare, del comandante provinciale colonnello Giuseppe Spina nonché del questore dottor Vincenzo Ciarambino, del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, colonnello Giuseppe Arbore, del sindaco del paese Tullio Aramini e di una folta rappresentanza di militari in servizio ed in congedo.Bovegno carabinieri0


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136