Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Borgosatollo, donna partorisce in casa

giovedì, 22 febbraio 2018

Borgosatollo – Evento eccezionale questa mattina a Borgosatollo (Brescia): una donna già madre di 5 figli ha partorito in casa. La bambina si era presentata podalica, una situazione critica, e in casa c’erano solo i figli della donna. Richiamata dalle urla dei bambini, è giunta una vicina di casa a cui poi è seguita la chiamata al 112. La telefonata è stata subito passata alla Sala operativa 118 di Bergamo: l’infermiere al telefono ha guidato la vicina di casa alle manovre per facilitare il parto della donna. La bambina è nata in arresto cardiaco. Sempre guidata dall’infermiere del 118, la vicina di casa ha applicato le manovre di rianimazione con il massaggio cardiaco, particolarmente delicato su un corpicino di neanche tre chili. Dopo un po’ il battito ha ripreso, la bambina ha respirato e pianto e all’arrivo dei soccorsi è apparsa in buona salute, così come la madre.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136