QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Bolzano: traffico internazionale di droga, la Finanza arresta quattro persone

giovedì, 10 aprile 2014

Bolzano – Le Fiamme Gialle hanno rinvenuto 77 ovuli avvolti in cellophane trasparente contenenti  sostanza psicotropa del tipo anfetamina “MDMA” e 978 francobolli impregnati di “DOC” (sostanza che influenza i processi cognitivi e percettivi del cervello) spesso usata dai giovani nelle discoteche per lo “sballo” del sabato sera.

La sostanza stupefacente è stata rinvenuta all’interno dei bagagli trasportati da un’autovettura con targa olandese occupata da tre cittadini portoghesi e un italiano, proveniente dall’Olanda, dopo un minuzioso controllo antidroga effettuato dai finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Vipiteno.Finanza droga

A seguito di successive analisi tecniche è stato confermato che la sostanza rinvenuta possedeva un elevatissimo principio attivo e aveva un peso complessivo di 1.155,72 grammi quantitativo che avrebbe permesso il confezionamento di 5mila dosi.

L’analisi sulla sostanza “DOC” (4CI-2,5 Dimetossiamfetamina) ha dimostrato come la stessa possedesse un agente psicoattivo le cui caratteristiche strutturali sono associate ad attività allucinogena e stimolante. Oltre alla sostanza stupefacente si è proceduto al sequestro di telefoni cellulari, relative sim card e carte di credito. Gli stranieri proprietari delle valigie con all’interno la sostanza stupefacente, sono stati tratti in arresto e tradotti presso la Casa Circondariale di Bolzano, a disposizione della Procura della Repubblica.

L’operazione s’inquadra nel contesto dei servizi operativi organizzati attraverso il dispositivo di controllo economico del territorio coordinato dal Comando Provinciale Bolzano. Si tratta di un sistema integrato di vigilanza su strada finalizzato al contrasto di tutte le tipologie di traffici illeciti che possono interessare le rotabili della provincia, dal traffico di stupefacenti al contrabbando, dall’immigrazione clandestina alla valuta.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136