Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Bolzano: la Guardia di Finanza sequestra un chilo di cocaina e arresta 34enne albanese

giovedì, 23 febbraio 2017

Bolzano – Le “Fiamme Gialle” del Gruppo di Bolzano, che concorrono attivamente alle operazioni di monitoraggio del territorio con le altre Forze dell’Ordine, nel corso della propria attività istituzionale, hanno intercettato un’autovettura utilitaria, con targa italiana, la cui andatura ingenerava forti sospetti nei finanzieri, che hanno immediatamente provveduto al fermo del mezzo, in prossimità della zona industriale.

guardia-finanzaL’atteggiamento oltremodo nervoso e le risposte evasive fornite dal conducente, E.B., albanese di 34 anni, hanno indotto i militari ad approfondire il controllo, anche mediante l’intervento dell’unità cinofila antidroga, costituita dal conduttore e dal cane “FLASH”, un American Staffordshire Terrier, di tre anni circa, che, ironia della sorte, era stato sequestrato e confiscato a degli spacciatori e, successivamente, addestrato ed entrato in servizio nel Corpo della Guardia di Finanza.

L’approfondita ispezione del veicolo consentiva di rinvenire e sottoporre a sequestro un 1 kg di cocaina, artatamente ed abilmente occultata, e di trarre in arresto il soggetto responsabile dell’illecito trasporto. La successiva perquisizione domiciliare consentiva, altresì, di sequestrare oltre mille euro di banconote contraffatte, di vario taglio, 7 telefoni cellulari ed un personal computer. L’arrestato è stato già processato, nella mattinata di ieri, e condannato a 4 anni e sei mesi di reclusione.

Prosegue senza sosta l’impegno delle Fiamme Gialle dell’Alto Adige, unitamente alle altre Forze di Polizia e nel quadro sinergico adottato anche nel corso dei Comitati Provinciali per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduti dal Commissario del Governo di Bolzano, a favore della sicurezza dei cittadini e degli interessi economici e finanziari dello Stato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136