QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Doppio infortunio sul lavoro: tragedia a Baselga di Piné, muore operaio 40enne

giovedì, 5 giugno 2014

Baselga di Piné – Tragedia a Balselga di Piné: un operaio 45 enne è morto nel pomeriggio all’ospedale di Trento dove è stato ricoverato in mattinata per le gravi ferite riportate in un incidente sul lavoro. Il gravissimo infortunio  è accaduto a Baselga di Piné (Trento). Un uomo 45enne è rimasto schiacciato da ruspa mentre stava lavorando in un cantiere in via 26 maggio. L’incidente è stato fortuito e sul posto sono giunti un elicottero del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. Il 45enne, in gravissime condizioni, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Chiara di Trento, nel pomeriggio è spirato.

Un altro infortunio sul lavoro è accaduto a Villa Rendena alle 10,24 in via Molinere con un uomo di mezza età che è precipitato da una tromba di scale, un’altezza di circa 4 metri, ed ha riportato gravi ferite e trauma cranico. Sul posto l’ambulanza con infermiere del 118, l’elicottero 118, i vigili del fioco e i carabinieri. Il ferito, in gravi condizioni, è stato trasportato al Pronto Soccorso del ospedale Santa Chiara di Trento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136