Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Baselga di Piné: imbrattava le tombe del cimitero, denunciato 49enne residente in zona

mercoledì, 11 marzo 2015

Baselga di Piné – I carabinieri di Baselga di Piné (Trento) hanno ricevuto più denunce per vilipendio di tombe, prevalentemente nella zona di Baselga di Pinè.

Allora hanno avviato indagini e predisposto servizi di osservazione, fino a individuare il presunto autore che risulta essere un 49enne del luogo, che è poi stato individuato. L’uomo – dopo gli orari di chiusura dei cimiteri – cospargeva di acido alcune tombe. In più episodi, l’uomo si era introdotto nel cimitero di Miola di Pinè e con una tanica di acido, col quale imbrattava, deturpava lapidi e pavimentazioni in porfido.

Gli accertamenti dei militari hanno portato all’’autore di questi reati e quindi lo hanno denunciato a piede libero.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136