Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Artogne, denunciato il giovane che ha investito sette persone

martedì, 10 aprile 2018

Artogne – La lite con il ferimento di sette persone sul parcheggio del Polaster ad Artogne (Brescia) deve essere ancora chiarita. La Procura di Brescia ha aperto un’indagine e la Polizia Stradale ha notificato al 21enne albanese, ricoverato agli Spedali Civili di Brescia, una denuncia per lesioni gravi, fuga e omissione di soccorso. Il 21enne, domiciliato a Endine Gaiano, ha riportato ferite dall’aggressione subita dopo l’incidente: con la sua Golf ha investito nove persone, mandandone sette all’ospedale con ferite giudicate guaribili in 10 giorni. L’episodio poteva avere ben altre conseguenze.tribunale Brescia

Il movente dell’investimento del gruppo di persone sarebbe stata stata una lite tra la fidanzata del 21enne e un’altra coetanea, residente ad Artogne e presente nel locale. La lite è degenerata e il giovane con la sua ragazza a bordo della Golf ha investito il gruppo di giovani. Intanto si attendono gli esiti degli esami tossicologi e alcolemici disposti dal magistrato di turno sul 21enne per chiudere la fase degli accertamenti. Gli inquirenti, dopo aver sentito i testimoni, il titolare del locale e i giovani vittime dell’incidente, hanno ascoltato l’albanese che ha fornito la sua versione. A breve la conclusione delle indagini.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136