QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Artogne: cercano di rubare rame nell’ex hotel Montecampione, due rom arrestati dei carabinieri

mercoledì, 23 marzo 2016

Artogne – Blitz antifurto, due arrestati dei carabinieri della Compagnia di Breno (Brescia). L’altra sera ad Artogne (Brescia), località Montecampione 1200, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto in flagranza del reato di “tentato furto aggravato in concorso” un 29enne ed un 28enne, cittadini romeni, nullafacenti, senza fissa dimora.

furto artogne 2

I due sono stati sorpresi dai militari all’interno dell’”Hotel Montecampione 1200” (attualmente non attivo) mentre stavano asportando i cavi in rame dei quadri elettrici, le tubature in rame dell’impianto idraulico e del gas nonché diversi elettrodomestici e materiale metallico. valore complessivo della refurtiva quantificato in 15mila euro.

Tutta la refurtiva è stata recuperata e restituita al curatore fallimentare attuale responsabile della struttura. Nella circostanza, i militari hanno, inoltre, proceduto al sequestro di diversi strumenti atti allo scasso, telefoni cellulari ed attrezzatura varia utilizzata dai malviventi per commettere reati contro il patrimonio.

Gli arresti sono stati convalidati dalla competente autorità giudiziaria e i due sono stati sottoposi alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Brescia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136