Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Gianico: autista investe clienti di un locale. Sette persone in ospedale

domenica, 8 aprile 2018

Gianico – Investe i clienti di un locale di Gianico, al confine con Artogne (Brescia), cerca di fuggire ma viene fermato dal proprietario. L’episodio, accaduto poco dopo le 2 della scorsa notte, poteva avere conseguenze ben più pesanti. Nove persone, tra i 17 e i 35 anni, hanno dovuto ricorrere alle cure mediche e sette sono stati trasportati per accertamenti negli ospedali di Lovere, Esine e Spedali Civili di Brescia. Nessuno è in pericolo di vita. La più grave è una ragazza investita in retromarcia. Ancora da chiarire il movente che ha scatenato la reazione di un giovane originario dell’Albania e residente in zona che ha investito sul piazzale del bar i clienti. All’origine ci sarebbe stata la lite per una ragazza. Il giovane, dopo aver investito i clienti del locale, ha cercato di scappare, ma è stato fermato.

Sul posto sono giunte le ambulanze Blu Lovere, Sma Pisogne, Camunia Soccorso, Anasma, automedica ed elisoccorso da Brescia, oltre alla Polizia Stradale che ha avviato le indagini per ricostruire i fatti. Gli agenti della Stradale e i carabinieri della Compagnia di Breno hanno già sentito alcune delle persone che si trovavano all’esterno del bar.

Il 21enne albanese, autore del gravissimo episodio, è stato descritto “totalmente fuori controllo” ed è stato portato agli Spedali Civili di Brescia. La Polizia Stradale di Iseo ha identificato tutte le persone presenti e acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136