QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Arrestato dai carabinieri 19enne albanese per lo scippo di smarphone su bus di linea a Trento

giovedì, 2 aprile 2015

Trento – Arrestato dai carabinieri 19enne albanese, autore di uno “scippo” di uno smartphone. E’ stata eseguita in giornata la misura di custodia cautelare nei confronti di un 19enne albanese, in Italia, senza fissa dimora individuato quale autore di uno scippo avvenuto in data 28 gennaio su un autobus di linea.

Il pregiudicato in prossimità della fermata dell’autobus aveva strappato dalle mani della vittima, una ragazza trentina poco più che ventenne, umo smartphone del valore di circa 400 euro per poi darsi alla fuga.

Sulla base della descrizione fornita dalla vittima, e dall’attività investigativa effettuata sucarabinieri manettei tabulati si è riusciti dapprima ad individuare il telefono, risultato acquistato in un negozio di telefonia di Trento da un praticante legale, quindi alle generalità del ragazzo , riconosciuto con assoluta certezza dalla vittima.

Il 19 enne albanese è risultato gravato da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, i carabinieri hanno appurato che lo stesso è stato l’autore di una rapina “impropria” ai danni di una giovane romena derubata del proprio i-phone mentre viaggiava la notte di San Valentino su un autobus di linea.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136