QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Armi clandestine in casa, 41enne arrestato dai carabinieri di Gardone Val Trompia

venerdì, 22 aprile 2016

Val Trompia – I militari della stazione carabinieri di Gardone Val Trompia (Brescia), a conclusione di un’autonoma e approfondita attività info-investigativa traevano in arresto per “detenzione illegale di arma clandestina e munizionamento” e “detenzione abusiva di armi” un 41enne residente a Villa Carcina, carpentiere, pregiudicato per altri reati. Gli operanti, nel corso della perquisizione domiciliare presso la sua abitazione rinvenivano:  dietro ad una porta metallica della cantina, un’arma clandestina tipo fucile a pompa senza la prevista punzonatura del Banco Nazionale di Prova oltre a 147 munizioni calibro 12 ed altre di vario calibro e all’interno di un pensile del soggiorno altre munizioni ed una baionetta lunga circa 30 centimetri.

carabinieri - armi - Gardone 01

L’arrestato, terminate le formalità di rito veniva trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia per essere poi tradotto in carcere ed è stato poi sottoposto a convalida a seguito della quale veniva disposta la custodia in carcere.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136