QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Arco: furto in un centro commerciale, due immigrati pregiudicati denunciati dai carabinieri

giovedì, 28 luglio 2016

Arco  - I carabinieri della stazione di Arco, nell’ambito delle attività in corso per la prevenzione e la repressione dei reati predatori, ieri ha denunciato due cittadini extracomunitari per furto in un negozio di elettrodomestici di Arco.

Il furto risale al 12 luglio scorso, quando F.C.A., senegalese 28enne, disoccupato residente a Rovereto e C.A., appena 16enne della Costa d’Avorio, residente a Ledro, con già precedenti penali, si sono recati presso un negozio di Arco in cerca di casse acustiche per lo smartphone. Dopo aver visto vari modelli e chiesto informazioni al dipendente si sono allontanati per poi tornare e, con destrezza, riuscire a sottrarre le due casse “prescelte”, rompere l’involucro e nascondere la merce, aspettando che il commesso fosse impegnato con altri clienti.

Le immagini del locale e la descrizione del dipendente hanno dato una mano ai Carabinieri che nel giro di pochi giorni sono riusciti a dare un nome a quei volti, denunciandoli alla Procura della Repubblica di Rovereto e a quella per i Minorenni di Trento per furto aggravato in concorso. Una delle due casse, valore 200 euro l’una, è stata recuperata e restituita.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136