QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Aprica sconvolta dalla morte di Moraschinelli, vittima di un incidente con il trattore

mercoledì, 13 luglio 2016

Aprica – Una fine terribile, si ribalta il trattore e rimane schiacciato. La tragedia si è consumata poco prima di mezzogiorno a Teglio: Roberto Moraschinelli (nella foto), 53 anni, residente nella località delle Orobie  Valtellinesi  è finito con il trattore in una zona scoscesa ed è rimasto schiacciato. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Sondrio e i sanitari del 118, ma per il 53enne non c’è stato nulla da fare. I carabinieri hanno effettuati i rilievi per ricostruire quanto accaduto.

Roberto Moraschinelli

Roberto Moraschinelli era molto conosciuto ad Aprica e in Valtellina e cordoglio è stato espresso dal sindaco di Aprica, Carla Cioccarelli. In passato aveva gestito il ristorante “La Scala” a Sondrio, mentre a breve avrebbe aperto una cantina in via Stelvio ad Aprica. Faceva parte di una famiglia di ristoratori, il fratello Ivano gestisce “El Paso” di Talamona, mentre Lucia è una runner tra le più forti della Valtellina.

Oggi la tragedia che ha sconvolto l’intera comunità di Aprica. Lascia la moglie e tre figli.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136