QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Aprica, perquisizione dell’auto fatale per un romeno: accusato di ricettazione

sabato, 29 giugno 2013

Aprica- Un’operazione della Polizia valtellinese la scorsa notte ha portato alla denuncia di un romeno, accusato del reato di ricettazione. Una perquisizione che ha visto la collaborazione anche del Corpo Forestale all’Aprica, di una Passat Station Wagon con targa tedesca che stava transitando per andare in Valle Camonica, ha fatto rilevare oggetti di cui i due romeni, 24enne lei, 25enne lui, in macchina, non riuscivano a spiegare la provenienza.polizia_4_7

Nel proseguo della perquisizioni sono stati rinvenuti dalla Polizia di Stato un tronchesino, un cacciavite a lama piatta e da lì sono nati i sospetti degli agenti, che con i seguenti accertamenti hanno appurato la provenienza non proprio legale degli oggetti, tra cui una mountain bike: il romeno è denunciato, la posizione della donna è ancora da definire.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136