Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Aprica, calci e pugni a due carabinieri fuori dalla discoteca: arrestato 33enne milanese

lunedì, 27 ottobre 2014

Aprica – E’ successo verso le 3 di domenica mattina ad Aprica (SO), nel piazzale antistante una discoteca. I Carabinieri della locale Stazione erano intervenuti proprio su richiesta dell’addetto alla sicurezza del locale, che aveva notato, all’esterno della discoteca, il nascere di una lite tra due persone.CARABINIERI LARGE

Intervenuti per calmare gli animi e dividere i contendenti, i militari sono stati però prima ingiuriati e poi aggrediti fisicamente da uno dei due, il 33enne milanese Alessandro Brandolese, che ha reagito al controllo, scagliandosi contro i carabinieri e colpendoli con pugni e calci.

Immediatamente immobilizzato, il giovane, che si trovava nella località turistica per il finesettimana, è stato tratto in arresto in flagranza di reato per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e, dopo le formalità di rito, accompagnato al carcere di Sondrio.

I due militari, invece, che hanno riportato distorsioni e contusioni, ne avranno rispettivamente per 12 e 7 giorni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136