Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Alla guida senza patente, fornisce false generalità: arrestato un 33enne dai carabinieri di Manerba, veicolo sequestrato

sabato, 14 aprile 2018

Salò – I Carabinieri della Stazione di Manerba del Garda hanno arrestato un 33enne, residente in Umbria, per false attestazioni a pubblico ufficiale sull’identità personale.

seqL’uomo, in compagnia di alcuni parenti, è stato fermato a bordo di un’utilitaria ed alla richiesta di esibire i documenti, in particolare la patente di guida, ha iniziato a tergiversare raccontando che l’aveva dimenticata a casa in provincia di Perugia fornendo delle generalità che, a seguito di un ulteriore controllo, hanno insospettito i Carabinieri.

I militari a quel punto hanno chiesto conferma del nominativo ed il fermato le ha corrette modificando leggermente il cognome. Gli operanti, non convinti dalle affermazioni, hanno effettuato più approfonditi controlli a seguito dei quali è risultato quello che il conducente del veicolo intendeva nascondere ovvero che era sprovvisto di patente.

A quel punto i militari di Manerba hanno proceduto al sequestro del veicolo, alla contestazione della sanzione per guida senza patente, ed all’arresto per false attestazioni a pubblico ufficiale sull’identità personale reato previsto dall’art.495 del codice penale.

L’uomo è stato processato presso il Tribunale di Brescia con giudizio direttissimo, con convalida dell’arresto e condanna alla pena di 8 mesi di reclusione con successiva liberazione.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136