QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Aggressione ai giardini pubblici di piazza Venezia a Trento. Vittime due minorenni. Indagini della polizia

sabato, 28 febbraio 2015

Trento – Episodio di bullismo ai giardini pubblici. Due giovani hanno denunciato un’aggressione accaduta stanotte a due ragazzini che alle 22.30 stavano tornando a casa passando dai giardini di piazza Venezia a Trento. I due giovani, di 14 e 15 anni, erano usciti dal cinema e stavano tornando a casa, quando ai Giardini venivano fermati da tre bulletti, di origine sudamericana, poco più grandi di loro ma verosimilmente ancora minorenni.polizia_4_7

I tre chiedono da fumare, ma i due giovani non hanno sigarette da offrire. Ma dato che avevano un sacchetto in mano dal quale prendevano qualcosa da mangiucchiare, i tre se lo fanno consegnare. Ovviamente il sacchetto passa di mano e i due proseguono verso casa. Ma poco dopo uno li chiama e gli dice che il loro capocchia gli deve dire qualcosa. I due si fermano e vengono aggrediti dai tre senza alcuna ragione. Il 15enne si è preso pugni in faccia e il 14enne è stato buttato a terra e poi preso a calci in testa. I tre fuggono e i ragazzini chiamano casa e i genitori li portano al Pronto Soccorso. Ferite lievi, subito dimessi. Poi la denuncia e i ragazzini hanno le foto dei tre aggressori e quindi  hanno fornito le generalità alla polizia.

L’A


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136