QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Accoltellamento a Cosio Valtellino: identificato l’aggressore, è un albanese 26enne

lunedì, 29 giugno 2015

Cosio Valtellino – E’ stato identificato nelle ultime ore l’uomo che in un parcheggio di Cosio Valtellino (SO), nella serata di venerdì, nel corso di una lite, scaturita per futili motivi con altri due cittadini stranieri, ha estratto un coltello e sferrato alcuni fendenti ad un operaio kosovaro 43enne, regolarmente residente in questa Provincia, ferendolo, fortunatamente in modo non grave, alla testa e alla coscia destra e cagionandogli lesioni giudicate guaribili in 15 giorni.CARABINIERI LARGE

Le indagini, immediatamente avviate dai Carabinieri della Stazione di Morbegno, in stretta collaborazione con i colleghi del NORM della Compagnia di Sondrio, avevano permesso di rinvenire e sequestrare, poco distante dal luogo del ferimento, il coltello utilizzato dall’aggressore e, sentiti anche alcuni testimoni oculari, di identificarlo: si tratta di un operaio albanese, 26enne, regolarmente residente in questa Provincia.

L’uomo, sentitosi ormai braccato, ha deciso di consegnarsi spontaneamente, presentandosi ieri pomeriggio alla caserma carabinieri di Morbegno.

Interrogato dai militari, ha ammesso le proprie responsabilità ed è stato denunciato a piede libero per lesioni aggravate e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136