QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Abusò di una ragazzina a Trento: il giudice lo allontana definitivamente dalla scuola

giovedì, 6 marzo 2014

Trento – Un provvedimento definito esemplare: il bidello che aveva abusato di una ragazzina di tredici anni non potrà più avvicinarsi a quella scuola e non potrà più lavorare in un istituto scolastico. La disposizione è del giudice di Trento, Carlo Ancona, che ha preso in esame l’istanza e la sentenza di un mese fa, quando il bidello, 46 anni, ha patteggiato una pena di 14 mesi e risarcito la vittima. Secondo quanto ricostruito in aula il 46enne aveva abusato di una 13enne che aveva chiesto di recarsi in segreteria per delle fotocopie. Ora la decisione esemplare che allontana il bidello definitivamente dalla scuola.tribunale-2


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136