QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Rinvenuto il cadavere di un senza fissa dimora vicino alla stazione della linea Trento-Malé. Accertamenti in corso

venerdì, 8 agosto 2014

Trento –  Un uomo di 58 anni, senza fissa dimora, originario della Romania, è stato trovato senza vita al parcheggio della stazione Ferroviaria “Trento-Malé”. Il cadavere è stato rinvenuto da un amico, pure lui  senza fissa dimora, che l’aveva raggiunto all’alba come d’abitudine. L’amico ha subito chiamato i soccorsi, il 118 Trentino ha inviato l’automedica e un’ambulanza, e i carabinieri. I medici hanno constatato il decesso del 58enne. L’uomo aveva scelto quel luogo per dormire la scorsa notte, era disteso lungo le pareti del centro sociale “Bruno” all’interno del parcheggio ove aveva allestito il proprio giaciglio. I carabinieri hanno avviato le indagini per chiarire le cause della morte. Soccorsi ambulanza 1


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136