QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Anche la Val Rendena per il servizio di National Geographic Italia sulla Guerra Bianca

mercoledì, 12 marzo 2014

Spiazzo Rendena - Una maschera antigas in dotazione ai soldati italiani, con cappello da alpino e occhiali antischeggia da ghiaccio. È questa la copertina del numero di marzo di National Geographic Italia (NELLA FOTO A FIANCO).NATGEO IT locandina

All’interno della prestigiosa rivista è dedicato ampio spazio al reportage “La guerra bianca. Vivere e morire sul fronte alpino della Prima guerra mondiale”, un’importante esplorazione fotografica compiuta nel 2013 dal fotografo Stefano Torrione sui ghiacciai del gruppo dell’Adamello. A distanza di cento anni dalla guerra bianca in Adamello sono numerose le testimonianze della vita dei soldati della Prima guerra mondiale riemerse per il ritiro dei ghiacciai.

Alla serata di presentazione del numero di marzo di National Geographic Italia intervengono Michele Gravino – giornalista di National Geographic Italia e autore dell’articolo – e Stefano Torrione, fotografo e autore del reportage sul fronte dei ghiacciai della Prima guerra mondiale. Torrione, che negli ultimi anni si è dedicato molto alle vicende della Prima guerra mondiale avvenute sui ghiacciai del Trentino, ha realizzato anche un video, che contiene numerose immagini inedite e un racconto in prima persona. L’introduzione alla serata è a cura di Matteo Motter, presidente della Sat Carè Alto, che si è impegnato in prima persona, con la consueta passione e determinazione, per portare la presentazione del numero anche in Val Rendena, oltre ad aver fornito supporto in loco durante la realizzazione del reportage.

L’appuntamento di domani, giovedì 13 marzo al Teatro parrocchiale di Spiazzo Rendena è il primo del ciclo di incontri legati al 120° Congresso SAT “La Montagna ferita-Nuove opportunità cento anni dopo” che si terrà a Spiazzo il 18 e 19 ottobre 2014.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136