QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad


Sant’Antonio Mavignola, attesa per la festa del patrono. Il programma

lunedì, 15 gennaio 2018

Sant’Antonio Mavignola – Dopodomani Sant’Antonio Mavignola, frazione di Pinzolo (Trento) festeggia il patrono, con una serie di eventi: Santa Messa, processione, giochi per bambini, fiaccolata e spettacolo pirotecnico. Inoltre si potranno anche degustare piatti tipici e la tradizionale trippa di Sant’Antonio.

Sant'Antonio Mavignola 0La festa di Sant’Antonio abate, organizzata dalla Pro loco G.S. Mavignola, è un appuntamento imperdibile per gli abitanti della Val Rendena, una tradizione con radici lontane. Il programma è ricco e articolato sull’intera giornata del 17 gennaio: alle 9 apertura del vaso delle fortuna, alle 10 Santa Messa, benedizione degli animali, e apertura della mostra di Rita Binelli su “Lassù dei monti”, presso l’info point Parco Naturale Adamello Brenta.

Nel pomeriggio – con inizio alle 14.30 – solenne processione con la statua del Santo portata a spalle dagli alpini sulle note della banda comunale di Pinzolo. Seguirà “Il canto dei miracoli di Sant’Antonio”, alle 15.30 i giochi destinati ai bambini sulla neve. Alle 21 la fiaccolata e alle 21.30 lo spettacolo piromusicale che farà da grande richiamo.

Sant'Antonio Mavignola 20

Durante la giornata presso i ristoranti Alla Posta, Hotel Tosa e Meublè Fratè si potranno degustare specialità gastronomiche locali e la trippa di Sant’Antonio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136