QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pinzolo, minorenne arrestata per rapina al centro estetico

sabato, 28 ottobre 2017

Pinzolo – I carabinieri della stazione di Carisolo, dipendenti dalla Compagnia di Riva del Garda, hanno arrestato una minore per rapina impropria. Verso le 17 di ieri una giovane ragazza si è presentata al centro estetico di Pinzolo (Trento) e con la scusa di chiedere informazioni si è avvicinata alla cassa. Mentre la titolare prendeva degli opuscoli da darle, la giovane, in modo repentino, ha aperto la cassa e sottratto del denaro, circa 300 euro. La titolare non si è persa d’animo e ha tentato di bloccare la ragazza che però l’hai spintonata fuggendo a bordo di una vettura con a bordo due complici che l’aspettavano a motore a acceso.Pinzolo carabinieri 1

La commerciante, non solo ha chiamato subito i Carabinieri, ma ha anche fornito utili indicazioni sul mezzo che è stato intercettato a Ponte Arche da un posto di blocco istituito apposta. I tre sono subito stati condotti in caserma, grazie anche all’ausilio della Polizia Locale, indentificati e la ragazza riconosciuta con certezza come l’autrice della rapina. Si tratta di una 17enne nativa della provincia di Vicenza, ma domiciliata a Rovereto, mentre i complici sono della provincia di Bolzano, ma residenti a Pergine Valsugana, tutti nomadi dello stesso gruppo familiare.

La minorenne è stata dichiarata in arresto e condotta a casa agli arresti domiciliari, mentre i due complici sono stati denunciati a piede libero. La somma di denaro è stata interamente recuperata e restituita alla titolare del centro estetico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136