QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pinzolo, 4700 ingressi nel pomeriggio per seguire gli allenamenti dell’Inter di Mazzarri

sabato, 12 luglio 2014

Pinzolo – Numeri importanti per il ritiro nerazzurro in Val Rendena: 3800 spettatori al mattino, quasi cinquemila per la seconda seduta di oggi. In serata è in programma la presentazione ufficiale dello staff tecnico in piazza San Giacomo, domani alle 12 riflettori puntati, al centro sportivo Pineta, su Krhin e Berni.Ritiro_pinzolo claudio villa inter 10

Il quarto ritiro estivo nerazzurro a Pinzolo è entrato nel vivo, con ventiquattr’ore ricchissime di eventi ed appuntamenti, che hanno scatenato l’entusiasmo dei tifosi. Ieri sera, nella centralissima piazza San Giacomo, è andato in scena uno dei momenti più attesi del ritiro, ovvero la presentazione ufficiale della rosa nerazzurra. Chiamati da Roberto Scarpini, direttore e “voce” di Inter Channel, i giocatori sono saliti uno ad uno sul palco, a raccogliere gli applausi dei tantissimi tifosi presenti (più di 4000) e a rispondere alle domande del conduttore, in un clima di festa, tra battute e simpatiche gag. Cori e incitamenti per tutti, con Handanovic, Jonathan, Vidic, Dodò, Icardi e Ranocchia a strappare i consensi maggiori.

A rappresentare il territorio ci hanno pensato il sindaco di Pinzolo William Bonomi, il presidente del comitato organizzatore Anita Binelli, il presidente dell’Apt Madonna di Campiglio, Pinzolo e Val Rendena Marco Masè e l’assessore allo sport e alla cultura della Provincia autonoma di Trento Tiziano Mellarini.

Ad incitare la squadra nel primo dei due allenamenti proposti oggi da Walter Mazzarri ecco la folla delle grandi occasioni: circa 3800 gli ingressi registrati ai tornelli del centro sportivo Pineta di Pinzolo, numero addirittura “superato” al pomeriggio, quando gli spettatori sono stati quasi cinquemila. Si è rivisto in gruppo anche Krhin dopo un lieve problema fisico: circuito di forza, movimenti tattici e partitella a campo ridotto al mattino, prove di difesa a tre, schemi d’attacco e lunga partitella al pomeriggio.

Questa sera, alle 21, altro momento clou per tutti i tifosi, con la presentazione in piazza San Giacomo di Walter Mazzarri e dell’intero staff tecnico nerazzurro, il secondo grande evento dedicato ai supporter interisti, preceduto dallo show del comico Fabrizio Fontana.

Tra le due sessioni d’allenamento è avvenuta invece la presentazione ufficiale di Dodò. Il laterale brasiliano è stato presentato alla stampa nella sala conferenze del centro sportivo Pineta.

«Mi sono trovato benissimo fin da subito – ha spiegato – e quello nerazzurro mi è parso un ambiente molto sereno. Da quando sono in Italia sono cresciuto, ma per diventare grandi bisogna lavorare e migliorare ancor di più. La passione degli interisti l’ho sentita fin dal primo momento e devo dire che ho ricevuto tanti messaggi di affetto e di stima. Non vedo l’ora di scendere in campo
a San Siro».

Dopo il giorno di Dodò, domani sarà il turno di Tommaso Berni e Renè Krhin, che incontreranno la stampa al centro sportivo Pineta: l’appuntamento è per le ore 12. Confermate anche per domani le due sedute quotidiane d’allenamento, ovviamente aperte gratuitamente al pubblico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136