QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Madonna di Campiglio: successo di pubblico alla Trepertre e idee per il futuro

domenica, 23 marzo 2014

Madonna di Campiglio – Grandissima partecipazione di pubblico alla quarta edizione di Campiglio Trepertre. Quest’anno il tema era “Il potere delle donne”, curato dalla giornalista Maria Latella. In anteprima stamattina la presentazione del libro di Elisa Fuksas “Figlia di” e il lancio del progetto “GenerAzioni” di Valore D. Generazioni a confronto ha chiuso la tre giorni di dibattiti iniziata venerdì sera: a parlare di rapporti familiari e trasmissione di esperienza questa mattina Virman Cusenza, direttore de il Messaggero, Antonella Antonelli direttrice di Marie Claire, Barbara Poggiali, vice presidente Luiss, Paolo Braghieri CEO GE Capital, Lavinia Fuxsas e la sorella maggiore Elisa – regista e scrittrice – che presentava in anteprima il suo primo romanzo “Figlia di” (Rizzoli).

Trasmissione e passaggio del testimone sono infatti alla base del programma di mentorship “GenerAzioni” promosso da Valore D presentato nel corso dell’incontro da Claudia Parzani, avvocato dello studio Linklaters e Presidente dell’associazione Valore D. L’iniziativa coinvolge direttamente le manager che fanno parte di “In the boardroom”, programma di alta formazione promosso da Valore D in collaborazione con GE Capital per preparare le professioniste all’ingresso nei consigli di amministrazione che hanno offerto di condividere le proprie conoscenze ed esperienze con gli studenti universitari più motivati e meritevoli provenienti da quattro prestigiose università italiane (LUISS, Bocconi, Università di Trento, Ca’Foscari di Venezia).

IL MESSAGGIO FINALE 

Maria Latella commenta il successo della manifestazione:  ”Sono stati tre giorni carichi di energia, si è avvertito il senso di modernità che un paese ricava se si accorge della straordinarietà che viene dalla metà della sua popolazione”. L’assessore al Turismo del Comune di Pinzolo Anita Binelli dice orgogliosamente: “L’epilogo di questa tre giorni ha dato conferma che Madonna di Campiglio può diventare un punto di riflessione costante negli anni”. Soddisfatta Margherita Cogo del Comitato  UnoCinqueCinqueZero: “è stato importante trattare l’argomento sul potere delle donne perché soprattutto nelle situazioni di crisi è fondamentale investire su di loro, che rappresentano risorse inutilizzate”. Il sLatella Guzzantiindaco di Pinzolo William Bonomi conclude: “La manifestazione sul potere delle donne è stata bellissima, ma mi auguro che in futuro si arrivi a parlare insieme di uomini e donne”. (Nella foto a lato Maria Latella con a sinistra Sabina Guzzanti).  

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136