Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Madonna di Campiglio: risalgono le piste di notte, multati dai carabinieri sei scialpinisti

venerdì, 3 marzo 2017

Madonna di Campiglio – Risalgono di notte le piste, sei scialpinisti sanzionati. La stazione carabinieri di Madonna di Campiglio (Trento), dipendente dalla Compagnia Carabinieri di Riva del Garda, come ogni anno sta effettuando una serie di controlli sulle piste da sci con i propri servizi di vigilanza e soccorso, sotto il coordinamento del Comando Provinciale di Trento.carabinieri Campiglio 1

L’attenzione dei militari, negli ultimi giorni, si è concentrata sugli scialpinisti che alla chiusura delle piste risalgono i pendii normalmente destinati agli sciatori. L’attività, oltre che vietata, risulta particolarmente pericolosa, perché alla chiusura degli impianti il personale di “Funivie Madonna di Campiglio” inizia le operazioni di rispristino delle aree sciabili con utilizzo dei “gatti delle nevi”. Proprio i “gattisti”, tecnici specializzati nella guida di questi mezzi, nei giorni scorsi hanno segnalato “l’invasione notturna di scialpinisti, fenomeno in forte espansione. Gli immediati controlli hanno consentito ai militari di verificare l’esistenza del problema e hanno sanzionato i sei escursionisti, tre turisti del Belgio e tre italiani, che in gruppo stavano risalendo la pista di collegamento “le grotte”.

Proprio la collaborazione con “Funivie” ha consentito di poter intervenire e per i prossimi giorni, fino a fine stagione la collaborazione continuerà per effettuare attività di prevenzione. Funivie inoltre sta provvedendo ad attivare dei percorsi paralleli alle piste, per consentire questo genere di attività, sempre più apprezzata, ma con modalità di sicurezza.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136