QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Madonna di Campiglio: a febbraio presenze turistiche in crescita, la località riscoperta dagli italiani

domenica, 15 marzo 2015

Madonna di Campiglio – Presenze in crescita nel Comprensorio Madonna di Campiglio-Pinzolo-Val Rendena nel mese di febbraio. I dati dell’Azienda di promozione Turistica indicano una crescita complessiva del 2,2% con una flessione degli stranieri e un aumento di italiani.

Osservando i numeri si scorge che gli arrivi sono stati 34.396, mentre le presenze si attestano a 179.163, con un incremento sul medesimo periodo dello scorso anno, che aveva fatto già segnare ottime presenze rispetto al passato, rispettivamente del 5,2% e 2,2%. Ma ospag_campiglio1servando i dati – di cui ne va fiero il presidente dell’Apt, Giancarlo Masé – si contano 12.537 arrivi stranieri (con 82.751 presenze) contro 22.389 arrivi di turisti italiani (con 96.412 presenze).

La differenza è nella permanenza: se per i turisti italiani la media è di 4 giorni, con maggior concentrazione nei week end, gli stranieri hanno una permanenza media di 6 notti, ossia la classica settimana bianca.

LE LOCALITA’

Madonna di Campiglio fa la parte del leone con 24.028 arrivi (129.427 presenze), di cui 14.988 italiani (70.601 presenze) e la restante quota composta da stranieri, russi e polacchi e ceki su tutti. Seguono Pinzolo con complessivi 7.088 arrivi e 21.136 presenze, poi Carisolo con 1.253 arrivi e 6.402 presenze e Giustino con con 1.301 arrivi e 6.029 presenze. A questi si deve aggiungere l’Alta Valle del Chiese  con 9.703 arrivi e 48.166 presenze.

Da parte dell’Apt Madonna di Campiglio-Pinzolo-Val Rendena, della direzione di Funivie Madonna di Campiglio e dell’Associazione Albergatori c’è soddisfazione per l’andamento stagionale e la crescita di arrivi e presenze, dopo un buon 2014.  In ogni caso – dicono all’Apt – il bilancio sarà tracciato dopo Pasqua.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136