QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Madonna di Campiglio: gran finale di Coppa Italia con la 42ª Ski Alp Race Dolomiti di Brenta

sabato, 19 marzo 2016

Madonna di Campiglio – Gran finale di Coppa Italia di sci alpinismo, nonché prova di Coppa delle Dolomiti, a Madonna di Campiglio la vigilia di Pasqua. Sabato 26 marzo torna in scena una delle competizioni più prestigiose in Europa, ovvero la 42ª Ski Alp Race Dolomiti di Brenta, organizzata dallo Sporting Campiglio in collaborazione con lo sci club Brenta Team.sci alpinismo

Un evento di assoluto livello che vedrà in gara tutte le categorie, dai cadetti ai master, e che si vuole presentare in una veste completamente rinnovata, visto che il direttore di gara Rino Pedergnana sta ultimando un nuovo percorso che verrà ufficializzato a breve sull’altro versante montuoso di Madonna di Campiglio, con un unico luogo di partenza e arrivo, ma con 4 tracciati diversi per le altrettante categorie previste. Ci sono solamente degli aspetti burocratici da ultimare.

Ci sono dunque tutti gli ingredienti per una competizione di assoluto livello, che sarà suggellata dalla presenza dei migliori interpreti italiani della specialità, dagli alfieri del Centro sportivo Esercito Robert Antonioli, Matteo Eydallin, Michele Boscacchi, Manfred Reichegger, a Lorenzo Holzknecht, Pietro Lanfranchi e Thomas Trettel, mentre in campo femminile sarà in gara la dominatrice di questa stagione Corinna Ghirardi, ed ancora Martina Valmassoi, la rientrante Elena Nicolini e Katia Tomatis, gli espoir Federico Nicolini, Nadir Maguet, Nicola Pedergnana e Stefano Stradelli, nonché Alba De Silvestro e Natalia Mastrota. Fra gli junior non mancherà il forte atleta di casa Davide Magnini.
Le iscrizioni devono essere effettuata tramite il modello 61 Fisi entro le 20 del 24 marzo o via fax al numero 0465.446521, o via mail all’indirizzo eventi@sportcampiglio.com.

Il programma prevede il briefing e buffet di benvenuto venerdì 25 marzo alle ore 18, quindi alle 20 la cena presso il ristorante Pappagallo offerta dal Comitato Organizzatore presieduto da Roberto Papa. Sabato 26 marzo lo start della gara è previsto alle ore 8.30 dal rifugio Patascoss.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136