QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Madonna di Campiglio, festival d’alta quota ‘Mistero dei Monti’: domenica intervengono Massimo Franco e don Ivan Maffeis sul tema “Il Vaticano secondo Francesco”

giovedì, 24 luglio 2014

Madonna di Campiglio – Prosegue a Madonna di Campiglio il festival d’alta quota Mistero dei Monti: domenica 27 luglio appuntamento con Massimo Franco e don Ivan Maffeis sul tema “Il Vaticano secondo Francesco”.Dolomiti_di_Brenta

Nell’aria che riecheggia nelle gole verticali e sulle cime dei monti di Madonna di Campiglio, la dodicesima edizione del Festival d’alta quota Mistero dei Monti, inaugurato lo scorso 6 luglio con l’anteprima dedicata al tema “Pionieri delle terre alte” con il professore Franco Cardini, celebra i numerosi pionieri che hanno scoperto, esplorato, camminato, descritto e amato le nostre cime. Un “Happy Birthday Mountain” che celebra i 150 anni dalle prime esplorazioni britanniche sulle Dolomiti di Brenta, sul gruppo dell’Adamello e della Presanella. Non solo camminatori dallo sguardo attento, ma anche precursori del pensiero, della storia, e…dello spirito. Così si intitolata il prossimo appuntamento del festival che affronta il tema “Il Vaticano secondo Francesco”.

Partendo dal suo ultimo libro, Massimo Franco, giornalista del Corriere della Sera e scrittore, membro dell’International Institute for Strategic Studies (IISS) di Londra, indica come il Vaticano stia riscrivendo la sua strategia cercando di eliminare le scorie che hanno messo a rischio la sua credibilità. Questo il mandato che il conclave ha dato a Francesco. Non a caso il Papa ha scelto Santa Marta come sua residenza trasformandola nel simbolo del nuovo cuore del potere Vaticano, e nella metafora di una Chiesa che sceglie la “periferia” del mondo.

Introduce la conversazione Don Ivan Maffeis, originario di Pinzolo, già direttore del settimanale diocesano “Vita Trentina”, vicedirettore dell’Ufficio per le comunicazioni sociali della Cei e direttore della Fondazione Ente per lo Spettacolo.

L’appuntamento “Pionieri dello Spirito” si terrà domenica 27 luglio a Madonna di Campiglio, al teatro Hofer, ore 17.30. Seguirà brindisi con Trentodoc.

E’ possibile raggiungere Madonna di Campiglio anche con un bus navetta gratuito da Pinzolo, con partenza alle ore 16.30 e rientro alle ore 19.30 (prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente presso l’ufficio informazioni ApT in Piazza San Giacomo, tel. 0465 501007).

Il Festival d’alta quota Mistero dei Monti è promosso dall’Azienda per il Turismo Spa di Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena. L’ideazione è di Roberta e Giacomo Bonazza.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136