Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Madonna di Campiglio, Dolomite’s Fire: un grande abbraccio di luce per la Fondazione Magica Cleme Onlus

domenica, 18 marzo 2018

Madonna di Campiglio – Un abbraccio corale, emozionante e partecipato, fatto di centinaia di luminose fiaccole che sabato hanno tempestato Madonna di Campiglio e le sue piste. Fiaccola stretta in mano, qualcuno ha preferito partecipare alla nona edizione della “Dolomite’s Fire” sugli sci, altri hanno invece scelto lo snowboard, le ciaspole o, ancora, hanno optato per una passeggiata a piedi. Per tutti, un luminoso abbraccio nel centro di Campiglio, dopo aver condotto per un tratto quella “fiaccola delle Dolomiti” che da quasi dieci anni, nel mese di marzo, lega Campiglio alla Fondazione Magica Cleme Onlus, nel segno della solidarietà (foto @Bisti).

clemeIl prologo dell’evento, avvenuto ancora venerdì pomeriggio, con l’accensione e la partenza della “Fiaccola delle Dolomiti” da Darè,nel Comune di Porte di Rendena, e da Caderzone Terme, ha visto quest’anno la partecipazione di tutta la Val Rendena grazie alla collaborazione delle Pro loco.

Nata dall’entusiasmo di Mario Zanon che coordina, ogni anno, l’evento, la Dolomite’s Fire colpisce al cuore della solidarietà e riesce a far vivere a tutti i partecipanti una giornata da ricordare, in particolare ai bambini ai quali è rivolta: i bambini e le famiglie dell’Ospedale San Gerardo di Monza e dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano che la Fondazione Magica Cleme Onlus aiuta organizzando per loro attività ludico-ricreative e di svago per affrontare i difficili momenti della malattia e della cura. Protagonisti indiscussi della manifestazione sono stati i piccoli eroi di Magica Cleme per i quali il Comitato organizzatore ha preparato una serena vacanza sulla neve.

Nel 2011 entrata nel Guinness World Record come fiaccolata più grande del mondo, Dolomite’s Fire conferma sempre il record in termini di impegno a favore della solidarietà

A fianco di Dolomite’s Fire e Magica Cleme, quest’anno c’era anche l’associazione locale Gli Amici del Paolin, nata per sostenere chi ha più bisogno, e poi gli amici del mondo dello spettacolo Edoardo Stoppa e Juliana Moreira e poi Fabrizio Fontana, Andrea Montovoli, Paolo Vallesi, Claudia Peroni, Gilberto Simoni e gli atleti dello sci e dello snowboard di Madonna di Campiglio.

Infine non sono mancati i ragazzi di Radio WAI (we are incredible; siamo incredibili) la webradio della Fondazione Magica Cleme, un progetto che risponde alla necessità di aiutare i ragazzi che affrontano o hanno affrontato un percorso terapeutico proponendo, attraverso Radio WAI, uno spazio di incontro e amicizia, creativo e di espressione dei loro talenti e passioni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136