QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Madonna di Campiglio: arrivi e presenze in crescita anche ad agosto, l’estate si chiude al meglio

lunedì, 14 settembre 2015

Madonna di Campiglio – Dopo un giugno e soprattutto un mese di luglio molto positivi dal punto di vista degli arrivi e delle presenze dei turisti, anche le statistiche del mese di agosto, relative al settore alberghiero, riflettono un’estate dall’andamento positivo.marco masè

Il totale degli arrivi, in tutto l’ambito, è cresciuto del 27,7% rispetto all’anno precedente, mentre le presenze sono aumentate del 17,6%, ma i valori sono in crescita anche confrontando i dati di quest’anno a quelli del 2013 con un +12,4% negli arrivi e un +5,8% nelle presenze.

Rispetto al 2014, ottimi risultati sono giunti dalla clientela italiana con un +32% negli arrivi e un +20,3% nelle presenze. Gli arrivi stranieri sono invece aumentati dello 0,5% e le presenze diminuite del -10,2%.

La crescita dei dati alberghieri ha riguardato in primis Madonna di Campiglio, ma anche l’alta Val Rendena, con Pinzolo, Carisolo e Giustino, e gli altri paesi della valle dove, però, il numero di posti letto alberghieri è minore.

Campiglio gli arrivi hanno registrato un +31,3% (+37,1% di italiani e +3% di stranieri) e le presenze un +21,0% (+25,4 di italiani e -12,8% di stranieri), mentre aPinzolo c’è stata una crescita del +24,3% negli arrivi (+26,5% italiani e -14,4% stranieri) e del 17,2% nelle presenze (+18% italiani e -9,7% stranieri). Comprendendo anche Carisolo e Giustino, gli arrivi sono aumentati del 20,1% e le presenze del 12,1%. Infine, nei rimanenti paesi della Val Rendena, gli arrivi sono cresciuti del 24,2% e le presenze del 7,1%.

Molto importanti sono anche i dati di vendita della Dolomeetcard, la card elettronica territoriale che sta raggiungendo le 10.000 tessere vendute, superando di gran lunga i numeri di vendita delle tre edizioni precedenti.

Tantissime le opportunità che comprende: escursioni con le guide alpine, uscite in mtb con istruttori, attività specifiche per la famiglia e i bambini, mobilità pubblica e integrata proposta dal Parco naturale Adamello Brenta, accesso a tutti gli impianti di risalita di Pinzolo e Madonna di Campiglio, iniziative di interpretazione ambientale del Parco, musei della Val Rendena e musei provinciali. Strumento di promozione, ma anche valore aggiunto alla proposta di vacanza estiva, ha ricevuto unanimi apprezzamenti da parte dei numerosi utilizzatori.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136