QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Madonna di Campiglio a ‘Skipass’: la 3Tre tra gli applausi all’evento di Modena

venerdì, 30 ottobre 2015

Modena – Appena il tempo di assaporare la grande festa di Milano e l’emozione di Expo, ed è già tempo di partire per Modena Skipass, per un nuovo incontro con il grande pubblico dello sci alpino. Nella foto ©Paolo Bisti, la 3Tre sul palco di Skipass. Da sinistra: il Direttore di Funivie Campiglio Francesco Bosco, il testimonial Giorgio Rocca e il Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci.skipass modena

Non c’è sosta per la 3Tre ed il suo Comitato, ma per Lorenzo Conci ed i suoi uomini non c’è fatica più dolce: tanto impegno e tante responsabilità, certo, ma soprattutto la consapevolezza che, anche quest’anno e nel prossimo futuro, le luci del Canalone Miramonti continueranno ad accendersi, ogni 22 Dicembre, sui grandi campioni della Coppa del Mondo FIS.

Lo slalom speciale notturno di Madonna di Campiglio è stato fra gli eventi di punta presentati Giovedì 29 Ottobre nell’ambito dell’evento organizzato dalla Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) all’interno di Skipass, il salone degli sport e il turismo inverale di Modena. Il Presidente 3Tre Lorenzo Conci, il testimonial Giorgio Rocca e il Direttore di Funivie Campiglio Francesco Bosco hanno sottolineato l’enorme importanza e il grande orgoglio per il ritorno stabile della 3Tre nel più grande circuito dello sci mondiale.

“L’assenza della 3Tre si è sentita tantissimo nei sette anni, fra il 2005 e il 2012, nei quali è mancata dalla Coppa del Mondo: il legame di Madonna di Campiglio e del territorio con questo evento è straordinariamente intenso, e anche per questo siamo sicuri che lo slalom del 22 Dicembre ospiterà una nuova esplosione di gioia da parte dei nostri appassionati,” ha dichiarato il Presidente Conci. “Anche per questo, ci teniamo tanto ad incontrare il pubblico, e ad invitare tutti a venire a vivere la 3Tre con i propri occhi e sulla propria pelle: vogliamo che gli appassionati si sentano protagonisti fino in fondo, e stiamo lavorando intensamente per regalare a tutti una 3Tre ancora più bella e coinvolgente.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136