QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Madonna di Campiglio, 600 grammi di droga in freezer: albergatore denunciato dai carabinieri

venerdì, 1 gennaio 2016

Madonna di Campiglio – Nella serata di ieri la Stazione di Madonna di Campiglio, dipendente dalla Compagnia Carabinieri di Riva del Garda, nell’ambito dei servizi per la prevenzione e repressione delle sostanze stupefacenti, ha denunciato una persona per detenzione a fini di spaccio.carabinieri droga campiglio

I Militari, nel corso di una serie di perquisizioni domiciliari effettuate l’ultimo dell’anno, a ridosso dei festeggiamenti, per infrenare il fenomeno dell’uso e spaccio di stupefacenti, hanno eseguito un controllo a casa di un Campigliano, 26enne, albergatore, rinvenendo nel freezer più di 600 grammi di marijuana essiccata, che il giovane ha giustificato come uso personale. O.A., queste le sue iniziale, incensurato, in possesso anche di due grammi di hashish, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della repubblica di Trento.

In altra perquisizione, sempre a carico di un Campigliano, poco più che maggiorenne, sono stati trovati vari tipi di droghe, hashish, marijuana, MDMA, più nota come ecstasy, e LSD, tutte di pochi grammi. Il giovane è stato segnalato alla competente Autorità Amministrativa di Trento.  campiglio carabinieri droga

I controlli nell’ambito dei servizi di prevenzione in materia di stupefacenti effettuati dai militari della Compagnia di Riva del Garda nell’ultima settimana, hanno consentito di segnalare all’Autorità Amministrativa altre tre persone trovate in possesso di stupefacenti per uso personale e di denunciare il conducente di un veicolo per guida in stato di ebbrezza alcolica, con ritiro della patente e confisca del mezzo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136