QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Madonna di Campiglio, 2400 metri cubi di neve prodotta: aprono anche gli impianti sui versanti Spinale e Pradalago

giovedì, 1 dicembre 2016

Madonna di Campiglio – Gli ultimi due weekend di novembre hanno segnato le prime giornate di sci della stagione 2016-2017 a Madonna di Campiglio. Un’apertura straordinaria che ha reso felici, in sole quattro giornate, oltre 5.100 sciatori che hanno potuto apprezzare, in zona Grostè, l’ottimo manto nevoso e piste perfettamente preparate.

groste-impianti-sci-pisteI passaggi, fino qui registrati da Funivie Madonna di Campiglio Spa, sono stati 55.669: l’obiettivo stagionale, ambizioso ma assolutamente realizzabile è quello di infrangere il record di presenze registrate durante la passata stagione con 1.224.519 primi ingressi e oltre 9.983.301 passaggi.

Le basse temperature delle ultime 48 ore, scese fino ai -13 gradi, hanno permesso la produzione di ottima neve programmata con oltre 2.400 metri cubi/ora di acqua“sparata” dai cannoni dislocati in tutte e quattro le zone del comprensorio.

Le prossime ore saranno decisive per capire il numero definitivo di piste aperte, ma è già certo il collegamento sci ai piedi delle zone GrostèSpinale, e Pradalago, a cui verrà “agganciata” la zona 5 Laghi nei giorni a venire.

Dieci gli impianti aperti: la cabinovie SpinalePradalago, Grosté 1° e 2° tronco, la seggiovia sei posti Grosté, le seggiovie quattro posti FortiniZeledriaRododendroBochNube d’Oro, con arrivo garantito sci ai piedi sia in zona Fortini che in paese.

Per il lungo ponte dell’Immacolata, tutta la skiarea Campiglio sarà fruibile e collegata, attraverso la pista Genziana, alla skiarea Folgarida-Marilleva. Da sabato 03 dicembre, il tariffario previsto è quello di bassa stagione che si protrarrà fino al 23 dicembre 2016. Gli impianti in funzione, saranno aperti tutti i giorni, dalle 09.00 alle 16.00 con orario continuato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136