QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Le celebrazioni del Corpus Domini in Vallarsa e a Pinzolo

domenica, 18 giugno 2017

Pinzolo – La ricorrenza religiosa del Corpus Domini è stata vissuta secondo la tradizione in tutto il Trentino. Tra le celebrazioni più significative spiccano quella della Vallarsa e della parrocchia di San Lorenzo di Pinzolo.

L’antica tradizione popolare religiosa rivive grazie alla passione e all’impegno di tanti, in particolare il Gruppo Costumi Storici Valli del Leno, la Sezione cacciatori di Vallarsa, i Cucinieri del Tesino, il Gruppo Folk di Castello Tesino, l’Associazione Cacciatori Trentini, la Fondazione Vallarsa e il Comune di Vallarsa. Dopo la celebrazione solenne delle 10 da parte del parroco, don Francesco, dove è stato festeggiato il decimo anniversario della costituzione dell’Unità Pastorale della Vallarsa, si è svolta la processione con gli sbandieratori e i gruppi folk.

vallarsa Corpus Domini 1

Invece la comunità della località della Val Rendena ha celebrato la solennità del Corpus Domini secondo l’antico rito. Dopo la Santa Messa della 10.30 – presieduta da don Flavio Girardini – con accanto sacerdoti della pieve si è svolta la processione per le vie del paese, seguitissima dalla comunità. Tra i presenti, il sindaco Michele Cereghini, gli amministratori e le autorità militari.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136