Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Lavori sulla statale 237 tra Comano Terme e Tione

lunedì, 20 novembre 2017

Tione – Disagi in vista per gli automobilisti, da domani (martedì 21 novembre) inizieranno i lavori di pulizia della parte rocciosa a monte della statale 237 del Caffaro, nel tratto compreso tra le gallerie “Scurlo” e “Ponte Pià” in prossimità del chilometro 94, a Comano Terme. Gli interventi, previsti della durata di tre giorni, sono finalizzati a ripulire la scarpata rocciosa posta in fregio alla sede stradale da sassi o frammenti di roccia che in caso di piogge intense potrebbero scivolare sulla carreggiata e ad eseguire alcuni rilievi e controlli relativi alle barriere paramassi già in opera a protezione della strada dalla caduta di blocchi dalla parete soprastante.

Durante l’esecuzione dei lavori si renderà necessaria la sospensione della circolazione nel tratto della statale 227 compreso tra la pr. km 94,000 e la pr. km 96,400 (a partire dall’imbocco lato Tione della galleria “Scurlo” fino all’imbocco lato Trento della galleria “Ponte Pià”).

Nei giorni 21, 22 e 23 novembre dalle 8.30 alle 12 e dalle 13 alle 17, verrà disposta la totale chiusura del tratto stradale sopra indicato per periodi della durata di 30 minuti intervallati da brevi aperture al traffico, della durata di 10-15 minuti, con regolazione della circolazione da parte di movieri. I periodi di apertura saranno programmati in modo da evitare o limitare le attese per le corse del trasporto pubblico di linea sulla relazione Tione – Ponte Arche.

Nelle fasce orarie in cui saranno in corso i lavori, per le autovetture e le altre categorie di veicoli di dimensioni e massa relativamente più contenute, saranno consigliati, a cura del personale di assistenza al traffico presente sul posto, i seguenti itinerari alternativi:
- nella direzione da Trento e Sarche verso Tione, per i soli veicoli con massa compressive  superiore a 10 tonnellate: lungo la Sp 222 del Duron (attraverso il Passo Duron e l’abitato di Zuclo);
- nella direzione da Tione verso Sarche e Trento, per i soli veicoli non trainanti rimorchio e con altezza superiors a 3,80 metri lungo la Sp 34 del Lisano e Sesena, in sinistra del fiume Sarca.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136