QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Incidente aereo a Campiglio: il presidente del Soccorso Alpino, Adriano Alimonta, vicino a tutto l’equipaggio

domenica, 5 marzo 2017

Pinzolo – Sull’incidente accaduto nelle prime ore del pomeriggio nella zona di cima Nambino il presidente del Soccorso alpino-Servizio provinciale trentino, Adriano Alimonta (nella foto), ha espresso vicinanza a tutto l’equipaggio dell’elisoccorso coinvolto nell’incidente di oggi pomeriggio, rivolgendo un pensiero particolare ai colleghi del Soccorso alpino che erano a bordo del mezzo aereo.adriano alimonta

“Quando si verificano avvenimenti come questo di oggi pomeriggio – ha detto Alimonta – si capisce l’importanza del nostro servizio e quanto gli uomini e le donne del Soccorso alpino operino in situazioni di rischio che affrontano motivati dallo spirito di solidarietà e dal desiderio di essere utile altri altri. A nome di tutta la nostra Organizzazione siamo quindi molto vicini a tutto l’equipaggio dell’elicottero e in particolare ai nostri due colleghi coinvolti, ringraziando tutte le squadre intervenute sul luogo dell’incidente”.

L’INTERVENTO DEL SINDACO CEREGHINI

Sull’incidente accaduto nel pomeriggio è intervenuto il sindaco di Pinzolo, Michele Cereghini: “Voglio esprimere la mia vicinanza a Andrea Gueresi (motorista) e Matteo Zucco (medico rianimatore) rimasti feriti nell’incidente accaduto nella zona del Monte Nambino nel primo pomeriggio di oggi all’elicottero AW139 del Nucleo Elicotteri della Provincia Autonoma di Trento, senza dimenticare gli altri membri dell’equipaggio che sono usciti senza ferite di rilievo dall’evento.

Desidero inoltre ringraziare per la professionalitá e collaborazione dimostrate tutti gli operatori che sono interventi per prestare soccorso e logistica in questo evento. Vigili del Fuoco Madonna di Campiglio, Soccorso Alpino Servizio Provinciale Trentino
Protezione civile del Trentino Provincia autonoma di Trento, Carabinieri e Guardia di Finanza”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136