QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Giudicarie, continua il percorso informativo e di coinvolgimento del territorio da parte della Comunità

martedì, 15 ottobre 2013

Comano Terme – Si è tenuto ieri sera presso il Municipio di Comano Terme il primo incontro con i consigli comunali delle Giudicarie Esteriori per illustrare e condividere “l’Accordo-quadro di programma per il Piano Territoriale di Comunità”, documento che, in vista della sottoscrizione, verrà portato alla attenzione dei Consigli Comunali.incontro comano terme

Continua così quel percorso di condivisione con il territorio intrapreso dalla Comunità delle Giudicarie per ottenere uno strumento di programmazione che sia espressione e sintesi delle molte istanze emerse da un territorio tanto vasto quanto complesso. Uno strumento di programmazione che non andrà ad appesantire ulteriormente la burocrazia e le pratiche necessarie alla progettazione, ma che riuscirà a tenere in maggior considerazione le peculiarità e le specificità locali essendo di fatto un piano urbanistico generale, forgiato nella realtà giudicariese, in linea con il PUP.

Il “Documento Preliminare al PTC” che contiene gli indirizzi urbanistici per le Giudicarie, funzionali alla costruzione del Piano Territoriale, assorbe competenze che potranno essere gestite direttamente sul Territorio anziché a livello provinciale ed è il frutto di un consistente impegno di analisi e approfondimento condotto dal “Tavolo di confronto e consultazione”, costituito da 40 stakeholder portatori di interessi sociali, economici, culturali ed ambientali delle Giudicarie, oltre ad una rappresentanza dei Sindaci. Questo documento è stato esaminato dalla Conferenza dei Sindaci e condiviso nel giugno 2013 e quindi approvato dall’Assemblea della Comunità, con delibera n. 28 di data 9 luglio 2013.

Ad inizio di ottobre un ulteriore passo concreto: la “Conferenza per la stipulazione dell’Accordo-quadro di programma”, costituita dai Sindaci, insieme al Presidente di Comunità, al Presidente del Parco Naturale Adamello Brenta e alla Provincia di Trento ha condiviso i “Criteri ed indirizzi generali per la formulazione del PTC” (Documento Preliminare definitivo) alla base dell’Accordo di programma che la legge prevede al fine di poter passare alla fase operativa di costruzione del Piano Territoriale.

In vista del passaggio nei consigli comunali e nella assemblea del Parco Naturale Adamello Brenta, avviato un ciclo di incontri dedicati agli amministratori, per la presentazione del documento, organizzati dai Comuni giudicariesi in collaborazione con la Comunità.

Prossimi incontri il 31 ottobre ore 20.30 per la Busa di Tione, il 5 novembre per la Val Rendena, il 6 novembre per la Valle del Chiese.

I “Criteri ed indirizzi generali per la formulazione del Piano Territoriale delle Giudicarie” (Documento Preliminare definitivo) oggetto degli incontri sono disponibili e scaricabili anche dal sito della Comunità delle Giudicarie nella sezione “Urbanistica\Piano territoriale della Comunità”, all’indirizzo: http://www.comunitadellegiudicarie.it/menu-servizi/urbanistica/piano-territoriale-della-comunita.html


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136