QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Giovenche di Razza Rendena: una settimana di festa dedicata al mondo degli allevatori

martedì, 25 agosto 2015

Pinzolo – Dopo l’annullamento, a causa della pioggia, dell’inaugurazione prevista ieri, è iniziato nel pomeriggio di oggi, a Pinzolo, il tradizionale evento dedicato alle vacche di Razza Rendena, l’unica razza bovina autoctona del Trentino, e al mondo degli allevatori che, in questa occasione, si incontrano, si confrontano e partecipano, con i loro capi migliori, all’elezione della “reginetta” dell’anno, scelta tra oltre 150 giovenche. Si anticipa così, per la speciale occasione di festa, giunta all’ottava edizione, il ritorno stagionale dagli alpeggi in quota.giovenche

In passato, per sessant’anni, l’atteso appuntamento tra gli allevatori avveniva con la mostra mercato di San Michele, il 29 settembre. Oggi, l’appuntamento è non solo tecnico, ma soprattutto una festa: per i contadini, per i residenti, per gli ospiti. Il momento più atteso? La spettacolare sfilata che si terrà sabato prossimo per le vie di Pinzolo (partenza alle 16.30), quindi l’esposizione finale delle giovenche e l’elezione serale della “Reginetta 2015”.

In più un ricco programma di attività e iniziative si svolgerà quotidianamente per tutta la settimana, fino a domenica. Numerose le associazioni che stanno collaborando con il Comitato organizzatore – dalla Pro loco di Pinzolo al Consorzio Pro loco Val Rendena fino all’associazione Agriturismo trentino e a numerose altre – per preparare al meglio ogni aspetto della manifestazione

Ma quali sono le novità dell’edizione in corso? “Da segnalare – spiega il presidente del Comitato organizzatore Andrea Collini – c’è sicuramente “La Rendena nel piatto”, la cena che sarà proposta giovedì sera dall’associazione “Agriturismo trentino” presso il tendone delle feste nel piazzale San Vigilio”. Con questa collaborazione vogliamo portare all’attenzione del turista la qualità delle aziende agricole del nostro territorio che si sono innovate e aperte al mondo puntando sul cibo della filiera corta e sulla valorizzazione dei prodotti a “chilometro zero””. Da segnalare anche il nuovo input dato, quest’anno, alla promozione di “Giovenche di razza Rendena” anche attraverso il bel video “preliminare” e misterioso realizzato da Emanuele Bonapace per anticipare l’evento e suscitare la curiosità del pubblico.

Tra i numerosi appuntamenti in programma ricordiamo, domani (mercoledì, sotto il portico del Paladolomiti, tra le 16.00 e le 19.00, i laboratori creativi per bambini dai 6 ai 10 anni proposti dalla Biblioteca di Pinzolo. Al tendone delle feste, dalle 17.30, degustazioni, cena con polenta e Spressa delle Giudicarie, musica e folk della Val Rendena. Giovedì, seconda occasione per partecipare ai laboratori creativi della Biblioteca, mentre alle 18.00, presso il tendone di piazzale San Vigilio, verrà aperto il “villaggio contadino” con la possibilità di acquistare i prodotti locali. A seguire, cena a cura degli agriturismi della Val Rendena aderenti all’associazione “Agriturismo trentino” e musica. Venerdì, pranzo a Prà Rodont con, alle 14.00, laboratorio della caseificazione, mentre tra le 18.00 e le 22.00 riapertura del mercato contadino. Sabato, “Festa dell’allevatore ed elezione reginetta” con le giovenche in esposizione a partire dalle 9.00 del mattino presso il campo mostra. Infine, domenica, settima edizione di “Su e giù per le malghe”, la gara di corsa in montagna non competitiva e passeggiata per famiglie.

Programma Giovenche di Razza Rendena
MERCOLEDÌ 26 AGOSTO

Portico Paladolomiti

Ore 16.00-19.00: laboratori creativi a cura della Biblioteca comunale di Pinzolo per bambini dai 6 ai 10 anni. Iscrizioni entro le ore 12.00 presso la Biblioteca comunale di Pinzolo.

Tendone delle feste- Piazzale S. Vigilio

Ore 17.30: degustazione gratuita “formaggi e vini del Trentino” a cura del Consorzio volontario Spressa Dop delle Giudicarie, massimo 100 posti, prenotazioni entro le 12.00 presso uffici info Azienda per il Turismo a Pinzolo e Madonna di Campiglio.

Ore 19.00: cena con polenta carbonera a base di Spressa Dop delle Giudicarie a cura del Comitato organizzatore e del Consorzio Spressa Dop delle Giudicarie.

Ore 20.30: musica e folk della Val Rendena in compagnia degli “Knödel Musikanten”, a cura della Pro loco di Pinzolo.

GIOVEDÌ 27 AGOSTO

Portico Paladolomiti

Ore 16.00-19.00: laboratori creativi a cura della Biblioteca comunale di Pinzolo per bambini dai 6 ai 10 anni. Iscrizioni entro le ore 12.00 presso la Biblioteca comunale di Pinzolo.

Tendone delle feste – Piazzale S. Vigilio

Ore 18.00-23.00: apertura villaggio contadino e vendita di prodotti locali.

Ore 19.00: “La Rendena nel piatto” a cura dell’Associazione Agriturismo Trentino. Disponibili 500 posti con servizio al tavolo ad € 15,00 con doppio turno. Prenotazioni entro le 12.00 presso uffici info Azienda per il Turismo a Pinzolo e Madonna di Campiglio.

Ore 21.00: intrattenimento musicale con musica folk delle Dolomiti in compagnia dei Beatrich, a cura della Pro loco di Pinzolo.

VENERDÌ 28 AGOSTO

La fattoria di Prà Rodont-Impariamo a fare il formaggio”. 

Prà Rodont

Ore 12.00: pranzo per i bambini (cotoletta e patatine: 5,00 euro) e per gli adulti (piatto della montagna con polenta, crauti, salamella, funghi e formaggio: 9,00 euro bevande escluse).

Ore 14.00: laboratorio per i bambini “Facciamo il formaggio” e caseificazione.

Per la speciale giornata, il costo del biglietto A/R Prà Rodont costa 5,00 € per gli adulti ed è gratuito per i bambini fino a 8 anni.

Tendone delle feste – Piazzale S. Vigilio.

Ore 18.00-22-00: apertura del villaggio contadino.

In serata “Giovenche bier fest” con, alle 19.00, cena a base di carne di toro di Razza Rendena bio, dalle 21.00 dj set con Carl G e Bony Voice (a cura della Pro loco di Pinzolo), servizio stand gastronomico con panini e patatine attivo tutta la notte.

SABATO 29 AGOSTO

Festa dell’allevatore ed elezione della reginetta.

Piazzale S. Vigilio

Ore 9.00: raggruppamento delle giovenche nei pressi del campo mostra.

Ore 9.30-12.00: giro gratuito in carrozza per le vie del paese.

Ore 9.30-14.00: selezione delle 20 finaliste per la serata.

Ore 10.00-22-00: villaggio contadino e vendita prodotti locali.

Ore 12.30: “Antichi sapori” presso il tendone delle feste a cura del Consorzio turistico delle Pro loco della Val Rendena.

Ore 16.00: interventi e saluto delle autorità.

Ore 16.30: sfilata per le vie di Pinzolo aperta dalla Reginetta 2014.

Ore 18.00: concerto delle Bande e caseificazione dimostrativa.

Ore 19.00: cena tipica a cura del Consorzio turistico delle Pro loco della Val Rendena.

Ore 20.45: presentazione delle finaliste.

Ore 21.00: esposizione finale giovenche ed elezione Reginetta (ed estrazione premi lotteria)

Ore 22.00: premiazione della Reginetta Pinzolo 2015

Ore 22.30-01.00: intrattenimento musicale in compagnia dell’orchestra “Avanti E’ndrè”, a cura della Pro loco di Pinzolo.

DOMENICA 30 AGOSTO

“Su e giù per le malghe” – 7ª edizione

Programma

dalle 7.30 alle 9.00: iscrizioni e consegna pettorali partenza Funivie Pinzolo

ore 8.30: risalita in cabinovia alla partenza a Prà Rodont

ore 9.30: partenza a Prà Rodont

dalle ore 11.30: pranzo presso il rifugio Prà Rodont

ore 13.30: premiazione

ISCRIZIONE:

Modulo on-line: www.alpingovalrendena.it

Modulo cartaceo: Azienda per il Turismo, ufficio di Pinzolo – Funivie Pinzolo. Costo: € 12,00 comprensivo di risalita, buono pasto e gadget della manifestazione. Bambini e categorie giovanili € 7,00.

PREMIAZIONE:

Saranno premiati i primi tre classificati di ogni categoria (cuccioli M/F 2008 e seguenti, esordienti M/F 2004-2007, ragazzi M/F 2001-2003, junior M/F 1998-2000 , senior M 1997-1980, amatori M 1979-1960, veterani M 1959 e precedenti, senior F 1997-1970 e master F 1969 e precedenti. Inoltre premi ad estrazione tra i partecipanti presenti alla premiazione.

DESCRIZIONE PERCORSO:

Gara di corsa in montagna – partenza nei pressi del rifugio Prà Rodont (1.530 m), si segue un facile sentiero che con una piacevole traversata nel bosco giunge fino alla malga Bregn da l’Ors (1.630 m).

Dalla malga Bregn da l’Ors si sale verso l’omonimo passo (1.836 m), quindi a sinistra per il sentiero che conduce fino al lago di Valagola e all’omonima malga. (1.595 m). Da Valagola di prosegue a sinistra per un tratto di strada sterrata per poi attraverso un sentiero boschivo si raggiunge la partenza della pista Brenta da dove si prende la strada sterrata che porta a malga Cioca (1.723 m) Da malga Cioca si prosegue lungo la pista fino all’arrivo a Prà Rodont. Dislivello in salita 400 mt. Sviluppo km 12,5.

Passeggiata per famiglie e categorie giovanili – Partenza da Prà Rodont, si prosegue sulla strada sterrata fino a Malga Cioca (ristoro con prodotti caseari) per poi seguire la pista fino a Prà Rodont. Dislivello in salita 200 mt. Sviluppo km 4.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136