QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Famiglia Cooperativa di Pinzolo: revocati gli amministratori, avviata la gestione commissariale

lunedì, 27 ottobre 2014

Pinzolo – Su proposta dell’assessore Tiziano Mellarini, la Giunta provinciale ha adottato stamani un provvedimento di revoca degli amministratori e conseguente gestione commissariale nei riguardi della Famiglia Cooperativa di Pinzolo, su richiesta della Federazione Trentina della Cooperazione. Commissario è stato nominato Maurizio Postal, attuale presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Trento e Rovereto; vice commissario è stato nominato Tullio Waldner, attuale responsabile della rete commerciale Sait. Dal provvedimento è escluso il collegio sindacale della Cooperativa.

L’opportunità di questo provvedimento si è resa evidente nel corso della revisione straordinaria della società cooperativa – non ancora conclusa – effettuata a seguito delle dimissioni del direttore e successivamente di due consiglieri. La situazione venutasi a creare, che riguarda la governance della cooperativa e in particolare i rapporti tra presidenza e direzione e la divisione delle relative competenze gestionali, ha indotto la Federazione a chiedere l’intervento provinciale.Famiglia Cooperativa Pinzolo

La Famiglia Cooperativa di Pinzolo è molto solida ed economicamente sana, con un patrimonio di 8,4 milioni di euro. Conta 2.037 soci (al 2013) ed impiega 146 lavoratori in 11 punti vendita al dettaglio e ingrosso. Anche le dimensioni e l’impatto economico e sociale della cooperativa sull’intera Valle Rendena, hanno motivato la richiesta di provvedimenti all’Autorità di Vigilanza (ovvero la Provincia autonoma di Trento) da parte dell’Autorità di revisione (Federazione trentina della Cooperazione). La gestione commissariale avrà durata di un anno, prorogabile per un ulteriore anno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136