QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Coppa del Mondo di sci alpino, a Campiglio una prima mondiale: un drone nel cielo della 3Tre

domenica, 20 dicembre 2015

Madonna di Campiglio – Il segreto degli eventi di successo è saper costruire sulla propria storia, sulla propria esperienza, ma cercando sempre di rinnovarsi, e di anticipare i tempi. Forte di oltre 60 anni di glorioso passato, la 3Tre sa come si fa, e il 22 Dicembre presenterà sul Canalone Miramonti un’innovazione di livello mondiale, che raggiungerà le case di tutti coloro che seguiranno la 3Tre sui teleschermi. (Foto Pentaphoto)slalom madonna di campiglio

Grazie all’impegno del Comitato 3Tre, infatti, per la prima volta in una gara della Audi FIS Ski World Cupun drone si alzerà in volo per trasmettere immagini in diretta sul segnale internazionale.

Quella collocata sul drone sarà una vera e propria telecamera aggiuntiva a disposizione del regista della produzione internazionale Sandro Demanincor, e che mostrerà immagini e prospettive mai viste, senza precedenti per questo sport. Inoltre, la telecamera offrirà immagini anche alla Fan TV che animerà i momenti precedenti alla partenza del primo concorrente alle 17.45, offrendo spettacolari panoramiche sul pubblico del Canalone Miramonti.

Il drone che sarà utilizzato nel cielo di Madonna di Campiglio – già autorizzato dall’ENAC al volo notturno – è un dispositivo altamente sofisticato, dotato di controlli elettronici che ne rendono l’utilizzo assolutamente sicuro anche in luoghi affollati, e la sua guida sarà affidata ad un esperto pilota elicotterista.

“Alla 3Tre introdurremo questa straordinaria innovazione per l’esperienza dello sci in TV – ha dichiarato il Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci – che ci darà l’opportunità di fornire a tutto il Mondo una prospettiva completamente nuova su un evento che ha 65 anni di storia. Siamo orgogliosi che proprio da qui parta una novità destinata a portare nelle case della gente un prodotto ancora più coinvolgente e spettacolare: è il nostro sport che ce lo chiede, e noi rispondiamo presente.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136