QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Comunità delle Giudicarie, supporto alle Famiglie: apre lo sportello informativo

mercoledì, 27 agosto 2014

Tione - È stato istituito presso la Casa della Comunità uno sportello informativo dedicato al servizio ‘Amministratore di Sostegno’ nelle Giudicarie. Dal 2 settembre, ogni primo martedì del mese dalle ore 14.30 alle ore 17.00, sarà a disposizione delle Famiglie per supportarle nel conoscere ed attivare questo servizio.Sportello famiglia Giudicarie

Un’iniziativa che è stata resa possibile grazie alla collaborazione della Comunità delle Giudicarie con l’associazione “Comitato per l’Amministratore di Sostegno in Trentino“ che ha dato la propria disponibilità a gestire la fase di avvio mediante un operatore . Il tutto per “assicurare la migliore tutela, con la minore limitazione possibile della capacità di agire delle persone in tutto o in parte prive di autonomia nell’espletamento delle funzioni della vita quotidiana, mediante interventi di sostegno temporaneo o permanente”.

Un servizio di protezione giuridica che prende in carico la persona in difficoltà, la supporta e la sostiene nel compiere gli atti più importanti della vita quotidiana, consentendole di vivere una vita dignitosa.

Un atto conseguente al percorso iniziato dalla Comunità delle Giudicarie, con la partecipazione dell’Associazione Comitato per l’Amministratore di Sostegno, del Comune di Tione, del mondo associazionistico, delle cooperative sociali e delle APSP delle Giudicarie, con un corso di formazione di quattro serate rivolto alle persone che esercitano tale istituto ma soprattutto a coloro che intendono avvicinarsi a questa forma di volontariato di grande rilevanza sociale e civile.

In tale sede era emersa l’esigenza di aprire uno sportello informativo nelle Giudicarie per fornire informazioni e consulenza alle Persone ed alle Famiglie che presentano questo tipo di esigenza ed al tempo stesso agli amministratori di sostegno ed a coloro che desiderano diventarlo. Per dare un supporto sempre più qualificato alle Famiglie e per favorire al tempo stesso l’aumento del numero di persone disponibili a svolgere questo delicato compito.

Così per dare concretezza all’iniziativa la Comunità si è impegnata a mettere a disposizione un ufficio e una linea telefonica gratuita (numero verde 800 364 364 ogni primo martedì del mese dalle ore 14.30 alle ore 17.00 e cellulare 333/8790383 per reperibilità quotidiana) per consentire alle persone ed alle famiglie interessate al servizio di interloquire in modo diretto con personale competente , anche alla luce della chiusura della sezione staccata di Tione del Tribunale di Trento decretata a settembre 2013 che ha imposto ai cittadini di rivolgersi a Trento presso l’Ufficio della Volontaria Giurisdizione per qualsiasi atto o informazione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136