QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Comunità delle Giudicarie: assegnate 32 borse di studio per la Scuola Musicale

mercoledì, 11 giugno 2014

Tione – Lo ha deliberato la Giunta della Comunità delle Giudicarie che si è trovata ad approvare la graduatoria redatta in base alla dichiarazione Icef dei richiedenti.  60 le domande presentate delle quali più della metà sono state soddisfatte. 500 euro l’importo massimo elargito ad ogni ragazzo, pari all’80% del costo di iscrizione e frequenza alla Scuola Musicale Giudicarie di Tione, per una somma impiegata totale di circa 15mila euro.

SONY DSC

«In primo luogo – sottolinea la Presidente della Comunità delle Giudicarie Patrizia Ballardini – abbiamo voluto sostenere una realtà, come quella della Scuola Musicale delle Giudicarie, che svolge un importante ruolo sociale, attraverso la cultura, da oltre 25 anni. Sostenere la cultura riteniamo infatti sia il miglior investimento possibile che possa fare una comunità, perché si potenzia il capitale umano Inoltre, aiutare i nostri ragazzi ad avvicinarsi al mondo della musica, è dare un’opportunità di crescita fondamentale alle nuove generazioni, e quindi un aiuto concreto alle nostre famiglie».

Un mese fa,  con un consenso unanime, l’Assemblea della Comunità delle Giudicarie aveva approvato il Regolamento per la designazione di borse di studio annuali per incentivare la frequentazione della Scuola Musicale delle Giudicarie da parte dei giovani giudicariesi. Ora l’approvazione delle graduatorie che permetterà di elargire i contributi ai ragazzi che si iscriveranno entro il 27 giugno 2014 ai corsi per i quali avevano fatto domanda di borsa di studio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136