QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Castel Pietra festeggia la regina dello slalom: Madonna di Campiglio presenta la 3Tre a Calliano

sabato, 5 dicembre 2015

Madonna di Campiglio – Dopo settimane di viaggi in giro per l’Italia, per una volta il Comitato 3Tre ha giocato in casa: il Tour Promozionale dello slalom del 22 Dicembre ha infatti toccato due importanti tappe in Trentino, nelle serate di Giovedì 3 e Venerdì 4 Dicembre.madonna di campiglio 3tre

Giovedì sera è stato addirittura un castello ad aprire le porte alla 3Tre, a tutti gli effetti una delle “Nobili” dello sci alpino mondiale: Madonna di Campiglio è infatti una delle sole cinque sedi odierne (le altre sono Vail, Wengen, Kitzbuhel e Adelboden) ad aver fatto parte della prima edizione di Coppa del Mondo, nell’ormai lontano 1967, come ricordato nell’emozionante racconto di Paolo Luconi Bisti, lo “storico” della 3Tre, che ha incantato gli invitati nel salone di Castel Pietra, a Calliano (TN).

Prima di lui, hanno preso la parola nella suggestiva dimora storica il Presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci ed il Presidente dell’APT Madonna di Campiglio – Pinzolo – Val Rendena Marco Masè, uniti nell’invitare il pubblico a rendere indimenticabile la 62a edizione della 3Tre, quella che segna il rientro stabile dello slalom campigliano nel calendario di Coppa del Mondo FIS. Presenti alla serata anche due ospiti speciali come Davide Simoncelli, ex atleta azzurro di Coppa del Mondo e oggi tecnico, ed Irene Curtoni, specialista delle discipline tecniche della nazionale femminile.

“La 3Tre non sarebbe l’evento che è oggi, e non sarebbe mai potuta rientrare in Coppa del Mondo, senza lo straordinario pubblico che storicamente la esalta,” ha dichiarato il Presidente Conci, “ed è per questo che ancora una volta invito tutti a raggiungerci sul Canalone Miramonti per rinnovare questa straordinaria festa.”

“L’anno scorso – ha proseguito Marco Masè – il nostro slalom è stato il più visto della stagione a livello mondiale, con oltre 100 milioni di contatti televisivi. Un risultato straordinario, di cui essere orgogliosi, e che deve spingerci a fare il massimo per proseguire ad alti livelli. Il riconoscimento della FIS, che ci ha attribuito una data stabile per le prossime stagioni, è un altro importantissimo segnale di considerazione”

Venerdì 4 Dicembre la 3Tre, nuovamente rappresentata dal Direttore di Funivie Campiglio Francesco Bosco, ha preso invece parte alla tradizionale presentazione degli eventi del Comitato FISI Trentino, tenutasi alla Concessionaria Rotalnord di Cadino di Faedo.

Nel frattempo, si è aperto oggi sulle nevi di Madonna di Campiglio il secondo weekend della stagione invernale: migliaia di appassionati si sono riversati sui 46 km di piste già aperte nella skiarea, e innevate da Funivie Campiglio grazie al bacino del Lago Montagnoli. Intanto, sul Canalone Miramonti si lavora alacremente: all’accensione dei riflettori mancano poco più di due settimane.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136