QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Campiglio Asburgica: la ‘Perla delle Dolomiti’ si anima per Carnevale tra storia e tradizione. Il programma

martedì, 4 febbraio 2014

Madonna di Campiglio – “L’augusta Coppia Sovrana di Austria” torna ogni inverno ad ammirare la bellezza senza tempo di Madonna di Campiglio. Dall’1 al 4 marzo 2014 sfilate, sciate imperiali e balli sulle note dei walzer viennesi animeranno la settimana di Carnevale della “Perla delle Dolomiti”.asburgico_bisti 97 2013

«Mai, questa superba stazione alpina, dove il cielo è terso e l’acqua purissima […], mai dico questo Campiglio ebbe tanta gloria come quella di cui si ammanta oggi, in cui, avventuroso ospita la augusta Coppia sovrana dell’Austria nostra». Così citava la Gazzetta di Trento del 1894 in occasione dell’arrivo della coppia reale a Madonna di Campiglio. Era la seconda visita della Principessa di Wittelsbach, la famosa Sissi, alla stazione alpina, accompagnata per la prima volta anche dall’imperatore d’Austria Francesco Giuseppe.
Da allora Madonna di Campiglio è divenuta un’aristocratica “Kurort”, amata dai nobili e dai ricchi borghesi di tutta Europa, contribuendo a fare della superba stazione alpina una destinazione turistica, sia estiva che invernale, tra le più note di tutto l’arco alpino.

Ed è così che ogni anno l’augusta coppia torna tra le montagne più belle al mondo per dare omaggio alla bellezza della natura, all’aria frizzante, all’eleganza e charme senza tempo di Madonna di Campiglio. Dall’1 al 4 marzo 2014, la località alpina suonerà le note dei walzer viennesi dell’Ottocento, con cavalieri e dame, duchi e duchesse, ussari a cavallo che sfileranno tra le vie e le piazze della regina delle nevi.

Sulla carrozza imperiale la Principessa Sissi Imperatrice d’Austria e l’Imperatore Francesco Giuseppe salutano la folla, proprio come avveniva nel 1894, accompagnati dalle campane e dagli evviva di riverenza di un popolo in festa.

Quattro giorni di sfarzo ed eventi memorabili, come realmente accadeva a metà dell’800. Dai balli nelle piazze più suggestive della località, a moderne e rivisitate sciate con costumi d’epoca, al momento clou dei festeggiamenti con la Grande Fiaccolata Imperiale, martedì 4 marzo nel cuore di Madonna di Campiglio. Melodie e corteggiamenti d’altri tempi ricreano la magia e l’affascinante regalità di un tempo in compagnia dei discendenti della casata imperiale.

PROGRAMMA:

Sabato 1 marzo, dalle ore 18.00
Grande sfilata della corte asburgica per le piazze e vie della località. Tutti con il naso all’insù per guardare lo spettacolo pirotecnico all’arrivo della pista Belvedere

Domenica 2 marzo
Sciata asburgica
Balli sulle note dei walzer viennesi in piazza Brenta Alta
Dolci delizie per tutti

Lunedì 3 marzo
Sciata asburgica sulle piste di Madonna di Campiglio, dalle 11.00 alle 14.00
Balli sulle note dei walzer viennesi in piazza Sissi
Dolci delizie per tutti

Martedì 4 marzo
Sciata asburgica sulle piste di Madonna di Campiglio, dalle 11.00 alle 14.00
Fiaccolata imperiale all’arrivo della pista Belvedere
Dolci delizie per tutti


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136